Il Sicani Creative Festival scalda i motori e lancia la call “invasioni creative nel Borgo”

Il Sicani Creative Festival scalda i motori e lancia la call “invasioni creative nel Borgo”

Cultura, creatività e impresa per la rigenerazione dei territori: ecco gli elementi chiave dell’imminente Sicani Creative Festival. Una kermesse culturale che si snoda in due fasi: una di coinvolgimento dei giovani del territorio in un percorso di formazione e l’altra di realizzazione vera e propria del Festival. 

Si parte ad agosto con un percorso formativo e di empowerment della comunità. Sette laboratori pensati per accrescere le competenze trasversali nell’ambito turistico-culturale rivolti a giovani under 30 residenti nei Comuni di Prizzi, Bivona, Santo Stefano Quisquina, Alessandria della Rocca, Cianciana, San Biagio Platani, Sant’Angelo Muxaro che abbiano voglia di imparare e di confrontarsi con i social media, il teatro, l’arte, il turismo esperienziale.

Nello specifico, sono previsti:

  • laboratorio teatrale, a cura dell’Accademia le Muse;
  • laboratorio di arte e pittura, curato da Carmelo Nicotra;
  • laboratorio il SUD VOLA, sulle nuove forme di imprenditorialità, a cura di Alessandro Cacciato;
  • laboratorio di riscoperta del territorio, a cura di Pierfilippo Spoto;
  • laboratorio “Build your own city”, a cura di Andrea Bartoli;
  • laboratorio “Insta – destination” – Storytelling, a cura di Melting Pro;
  • laboratorio “Insta – destination” – Social media strategy, a cura di Daniela Frenna. 

Florinda Saieva, founder di Farm Cultural Park, tra le organizzazioni promotrici del progetto commenta: “È un’occasione resa ancora più straordinaria dall’opportunità di mettere in pratica subito le nozioni apprese durante le settimane del Festival. I partecipanti potranno esprimere la propria preferenza durante il percorso e decidere in che ambito impiegarsi per la realizzazione della kermesse: se affiancare i responsabili della produzione, della comunicazione, della logistica, e altro ancora”. 

Il progetto, vincitore del bando “Borghi in Festival” promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura prevede un calendario di eventi ricco e coinvolgente: concerti, mostre, presentazioni di libri. Sarà un Festival itinerante e interessante, per far conoscere al mondo l’area dei Sicani sotto una luce diversa. Da non perdere “Le strade di Dedalo”, installazioni pubbliche partecipate a cura di 7 artisti della scena italiana della street art, che dedicheranno un’opera a ciascun borgo. 

Sicani Creative Festival è aperto a tutti, e finalizzato a promuovere e sostenere la qualità e le eccellenze dei territori in cui si celebra, attivando e riscoprendo i vecchi saperi e reinterpretandoli in chiave contemporanea. 

La call per i laboratori è aperta fino a sabato 7 agosto e per partecipare basta compilare il form al seguente link.